Cursillo con David Pérez a Cagliari

tablao flamenco Bologna centro Los Viernes en la Cueva Elena Vicini
Il gran finale di stagione con Elena Vicini
5 Maggio 2018
tablao flamenco Bologna centro Los Viernes en la Cueva
Los Viernes en la Cueva VII edizione
8 Febbraio 2019
LOS VIERNES DE VERANO

È arrivata l'estate e noi di Los Viernes andiamo in trasferta e lo facciamo scegliendo una location meravigliosa a cui siamo molto legati. Il 14 e 15 luglio saremo a Cagliari, in Sardegna, per accogliere David Pérez, bailaór e maestro di grande fama ed esperienza e con un prestigioso curriculum.

David terrà un cursillo intensivo, di cui trovate tutte le info e a cui è possibile iscriversi. Vista l'attenzione e l'interesse verrà attivato un corso principianti "iniciación", rivolto a coloro che non hanno mai fatto flamenco e vogliono avvicinarsi a quest'arte, approfittando della presenza di questo grande bailaór.

DAVID PÉREZ

"De las sevillanas me metí hasta el cuello nel flamenco", racconta David, andaluso, che da bambino muove i primi passi nell'Accademia del suo paese, Alcalà de Guadaira, per imparare la sevillana e partecipare alla Feria.

Da quel momento incomincia il suo cammino verso quella che sarà la sua promettente carriera di bailaór. Ha studiato a Siviglia con illustri maestri: da Manolo Marin a Alejandro Granados, per citarne alcuni. Ed è nell' Accademia di Manolo Marín, che appena diciassettenne viene notato dal proprietario dell' Arenal, rinomato Tablao sevillano, in cui debutta ancora studente.

Da quel momento inizia la sua carriera di bailaór, non solo nei migliori tablao di Siviglia e Madrid, ma anche in famose compagnie che lo porteranno in giro per il mondo: ha ballato in "En la clave de 6" con Javier Baron, Esperanza Fernandez e Manolo Franco, "Suspiro flamenco" di Manuela Carrasco, "Carmen" di Salvador Tavora, "Andalucia, el flamenco y la humanidad" per Mario Maya, senza contare la sua parteciapazione a varie edizioni della Biennale di Siviglia.

Ha debuttato con un suo spettacolo come ballerino solista al Festival de Jerez e, in seguito in Asia, Africa, Olanda e Kuwait. Ha collaborato a numerosi Festival ed ha rappresentato la Spagna in vari progetti organizzati dall'Istituto Cervantes in Europa, Stati Uniti e Sudest Asiatico.

David nel suo baile si ispira ai vecchi maestri, dal Guito ad Antonio Gades, ma con un suo stile personale, dinamico, forte.

Attualmente si divide tra la sua attività da bailaór e quella di insegnante. È uno dei maestri in quella che è stata la sua prima scuola: l'Accademia di Manolo Marín ora Accademia "Manuel Betanzos".

"No soy maestro de nada solo compañero", dice David, che ti sorride quando lo incontri nei corridoi dell'Accademia: ti sorride e ti saluta, così senza conoscerti, perchè è una persona solare, perchè ama quello che fa e lo condivide con gioia.

Siamo felici di vivere questo week-end con tanto flamenco insieme a tutti quelli che decideranno di essere con noi.

 

 

Show Buttons
Share On Facebook
Share On Pinterest
Hide Buttons